Quando si decide di mettere su casa, che si debba ristrutturare o solo arredare, oppure quando si vuole dare una rinnovata a qualche stanza, spesso e volentieri si prende ispirazione e spunti dando una sbirciatina su internet, sui vari social e portali dedicati, oppure, per i più appassionati, guardando sulle riviste di settore.

Lo hai fatto o lo fai anche tu?

Io credo di poter ipotizzare di sì!

Farsi incantare da queste splendide immagini è davvero facile, vero?
Diventa però un problema per te, se, per arredare casa tua, deciderai di copiare pari pari queste ambientazioni…

Quando vedi una bella stanza, che ti attira è possibile che tu possa pensare “Che bella questa camera, la vorrei così!” , è assolutamente normale, però prima di andare alla ricerca di tutti gli elementi fermati un attimo e pensa se è DAVVERO la cosa giusta per le tue esigenze e il tuo modo di essere! Perché se no sarà un disastro!

Mi spiego.

Ci sono alcuni aspetti che devi considerare nel momento in cui desideri “copiare” una certa ambientazione:

– la stanza è grande come la tua? ha le finestre e porte grandi uguali e negli stessi posti? E’ esposta allo stesso modo?
Perché se così non fosse, la sua riproduzione non avrebbe lo stesso risultato.
Per esempio con una luce diversa lo stesso arredo potrebbe cambiare completamente mood!
Magari le disposizioni dei mobili devono essere diverse a causa delle porzioni libere di muro, o delle prese elettriche…Anche questo stravolge completamente il risultato finale!

– Quando viene fotografato un ambiente, questo prima viene PREPARATO, ovvero allestito, anche quando si tratta di una casa abitata, per renderlo più appetibile!
Non c’è nulla delle cose personali (hai mai notato delle fotografie private in queste immagini? non credo!), e le ambientazioni diventano in qualche modo eteree!
Oltre ad essere spersonalizzate, anche i mobili spesso sono spostati e messi in maniera funzionale allo scatto… ma non è detto che lo siano per la vita quotidiana!

– Ma la cosa più importante di tutte: perché e per chi è stato pensato quell’ambiente?
NON per te…
Per quanto la persona per cui è stata arredata quella stanza possa essere simile a te, non lo sarà mai del tutto!
Non c’è una persona uguale ad un altra, tu sei UNICA ed inimitabile!
Tu hai delle particolari esigenze che non sono uguali a quelle di un altro.

Questo cosa comporta? che, benché esteticamente quell’ambiente possa avvicinarsi quasi in toto ai tuoi gusti, potrebbe non essere funzionale al tuo modo di vivere.
Anzi posso affermare con un buon grado di certezza che non sarà funzionale affatto per te!

Se avrai una casa “carina”, ma non funzionale non ti ci sentirai a tuo agio!
Non riuscirai a rilassarti al 100%.
Ci sarà sempre quella cosa che non sai cos’è, che non ti spieghi, ma che è lì e ti da un po’ fastidio…
Comincerai a vedere altre immagini e a pensare “Che bello… certo che avrei potuto anche fare in quest’altra maniera!”… e magari dopo qualche tempo senti che vorresti cambiare qualcosa!

Ti confesso una cosa: anche io per la mia prima casa, mi sono fatta prendere dall’entusiasmo e ho copiato una ambientazione che c’era nel negozio d’arredi dove ho comprato i mobili.

Per me era davvero spettacolare quindi, ho comprato due divani bianchi, un tavolino rettangolare, un tavolo allungabile con 6 sedie che erano rivestite come il divano…

Arrivata a casa i 2 divani non potavano essere messi ad angolo come nel negozio perché non avevo lo spazio sufficiente, e così li ho messi uno in fronte all’atro… carino, ma, non proprio come avrei voluto!

La cosa peggiore è che erano bianchi… spettacolari da vedere, ma per una che si “spaparanza” sempre sul divano non era davvero il massimo!
Eh no… si sporcavano solo a guardarli!
E allora via con dei copridivani… solo che poi sei sempre lì che li sistemi!!!!!

Non ti parlo delle sedie… si sono ingrigite in pochissimo tempo!

Esteticamente nonostante il compromesso della posizione diversa dei divani, la sala mi piaceva anche abbastanza, ma per una eternamente di corsa sistemare sempre quei copridivani non era davvero il massimo!!! Nn hai idea delle volte che ho imprecato e mi sono data della sciocca per non aver riflettuto bene!
Non mi ero soffermata sulle mie esigenze, sul mio modo di essere e di vivere la casa, ma solo sul lato estetico!

Arredare non è solo un fattore estetico, ma è qualcosa di più profondo, deve essere funzionale, non solo alla vita che fai (se sei o meno tanto a casa, per esempio), ma al tuo modo di essere!
C’è tanta psicologia dietro a un progetto di arredo ben fatto!

Non si limita solo alla distribuzione del mobilio, se no ad esempio in un condominio gli appartamenti sarebbero tutti arredati allo stesso modo, cambiando stile… invece non ce n’è uno uguale ad un altro!

Naturalmente bene il tuo istinto ti guida in questo processo, ma a causa della vita frenetica che siamo costretti a vivere può capitare di non “ascoltarsi” abbastanza e quindi viene più facile imitare ambientazioni che aggradano i nostri occhi, ma spesso non hanno nulla a che vedere con noi…

Quindi se ti accorgi che sei attratta da fotografie che ritraggono stili e ambienti diversi, fermati un attimo, immaginati più che puoi in ogni posto e vedi quello in cui ti senti meglio, poi parti da lì, SENZA COPIARE, mi raccomando, per creare il tuo nido perfetto!

E se poi hai bisogno sono qui, basta che compili il form!

Scrivi qui

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *