c65e3181f66bb7c5fb1ad22d3339bcdd

No ma dico… ma che meraviglia sono queste lampade da tavolo???
Naturalmente non sono adatte a qualunque tipo di arredamento, ma di per se le trovo davvero spettacolari!
Alle fine basta davvero poco per ottenere oggetti davvero molto belli e spesso con un budget davvero molto basso!
Molti di questi oggetti danno quel tocco di personalità quando arredi una casa e spesso sono l’ideale per l’home staging essendo davvero low cost!
Girando per il web si trovano idee davvero originali per recuperare oggetti che sembrano inutili o banali:

1897761_10152685584222571_868378479_n

E’ il caso di questa vecchia porta con “squadrettatura” in vetro, trovo che l’idea di usarla come porta-foto sia semplicemente geniale, poi la i può usare come appendi-abiti (come in questo caso) ma, perché no, anche come testata del letto!

10857743_902759216435966_7642181791477921040_n Tavolino-cassette-di-legno-fai-da-te-oggetti-design

E che dire di questo favoloso e ingegnoso recupero di queste cassette da frutta??? STREPITOSO! io sto diventando matta a cercare questo genere di cassette per fare quel benedetto coffe table, ma ormai queste solide sono difficili da trovare, ma non mi arrendo!

10686951_712587518816091_782534655675637712_n

Anche recuperare questi vecchi mattoni per farne un comodino è un’idea originale, potrebbe “sdrammatizzare” un ambiente formale, rendendolo più “fresco”, più easy!

 

libreria-scala-fai-da-te CLX090111_061

Infine aqnche questi due librerie “sui generis” sono sbalorditive, una semplicità unica, ma di grande effetto!
Come dicevo all’inizio non tutto sta bene dappertutto, ma con un pizzico di fantasia si possono ottenere grandi risultati recuperando cose che ci sembrano ormai da buttare.
L’idea di recuperare vecchi oggetti e dare loro nuova vita, non solo è creativo e originale, ma aiuta anche a creare meno “pattume” e quindi a salvare il nostro bellissimo e fragilissimo pianeta!

By Virginie Simonet

 

 

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *