Ti è mai capitato di indossare un vestito che in apparenza ti calza a pennello ma con il quale proprio non sei a tuo agio?

Potranno dirti che ti sta tanto bene, che è perfetto per te… eppure, non lo porterai mai in pubblico.

Perché non ti fa sentire come vorresti.

Non importa quanto, in teoria, sia bello e adatto a te.

Non lo senti tuo.

Sapevi che la stessa cosa accade anche con l’arredamento?

Non stiamo parlando di un aspetto secondario.

Gli arredi sono ciò che faranno nascere sensazioni ed emozioni nella persona che vive la casa, che daranno vita all’atmosfera che respirerai ogni singolo giorno.

Non trovi?

Immagina di entrare a casa tua, quella a cui stai dando vita con tanti sacrifici.

Come pensi che ti sentiresti se i mobili non fossero capaci di rappresentarti?

Davanti a te si apre una sala luminosa e ampia, arredata in modo esteticamente perfetto.

Sulla carta è tutto bellissimo.

E nella pratica?

Per qualche motivo senti l’atmosfera come fredda, impersonale.

Non ti senti a casa.

E cosa c’è di più brutto del tornare a casa dopo una giornata di lavoro e non provare quel senso di accoglienza che ti meriti?

Sarebbe davvero frustrante, soprattutto se pensi a quanto di te stessa hai dedicato alla creazione di quella che doveva essere la casa dei tuoi sogni.

E poi, credimi, se ti ritrovassi a vivere in una casa che non ti rappresenta, faticheresti a rilassarti al 100%.

E ogni aspetto della tua vita ne risentirebbe.

Per questo motivo, devi fare molta attenzione quando vai a cercare gli arredi che dovranno arricchire la tua abitazione.

Sono certa che, quando entrerai in un negozio, ti faranno domande come:

– che stile cerchi?

– che colori preferisci?

Seguite da un lungo monologo sulle nuove tendenze, sulla qualità estrema di alcuni materiali e poi via a vedere gli show-room con ambientazioni bellissime.

Hai capito cosa è accaduto?

Stanno solamente cercando di venderti un arredo sulla base di un semplice appagamento estetico.

E, per di più, lo stanno facendo mostrandoti situazioni create ad hoc, che appaiono bellissime ma non sono reali.

Sono semplici scenografie.

Sei davvero sicura che la tua camera apparirà esattamente come quella finta che ti hanno mostrato?

Le dimensioni, le luci, le posizioni degli elementi non saranno mai le stesse che ricreerai a casa tua.

Il risultato sarà, così, completamente diverso.

Ciò che, invece, dovrebbe fare un venditore che ha a cuore il tuo benessere è rivolgerti una semplice domanda:

– come ti fa sentire questo arredo?

Non sono lo stile o la gradevolezza estetica gli elementi da inseguire.

Certo, sono aspetti importanti.

Ma non sufficienti per farti sentire accolta dentro alla tua stessa casa.

Per questo è imprescindibile partire dalle sensazioni che provi.

Solo una vera e propria analisi sul tipo di persona che sei, su quello che desideri, sul tuo stile di vita, può permetterti di raggiungere quel senso di pace e accoglienza che vorresti provare ogni volta che torni a casa.

E, se nessuno si preoccupa di sapere chi sei e quali sono le tue esigenze, stai pur certa che ti ritroverai sì con una casa bellissima, ma che non ti rappresenterà.

Bisogna però dirlo: non è questo il mestiere di un venditore di mobili.

Il quale, giustamente, si preoccupa solo di venderti un prodotto di qualità e bello.

In fondo, nemmeno può sapere che non è sufficiente per farti sentire bene a casa tua.

Ora capisci perché è importante farsi aiutare da una Interior Designer?

Non si tratta di avere una casa più carina o di far morire di invidia un’amica.

Stiamo parlando del tuo benessere.

Stiamo parlando della preziosa possibilità di sentirsi a proprio agio a casa propria.

Hai idea di quante persone mi contattino dicendomi di non riuscire a sentirsi accolte a casa propria?

Molte persone pensano che il lavoro di una Interior Designer sia quello di rendere più bello uno spazio.

In realtà, la verità è molto diversa.

Almeno per me.

Prima di ogni altra cosa, mi preoccupo di scoprire chi è la persona davanti a me, quali sono le sue esigenze, che tipo di vita conduce.

Sulla base di queste informazioni comincio a lavorare a un progetto di benessere, nel quale la parte estetica ha un valore importante ma non è l’unico obiettivo che perseguo.

La vera differenza sarà la capacità di rendere bella e, allo stesso tempo, accogliente la tua casa.

Che comincerai a percepire come un vero e proprio rifugio.

Ti piacerebbe scoprire di più su come posso trasformare una semplice casa nel tuo luogo più confortevole?

Ti basta mandarmi un messaggio!

Non preoccuparti, è senza impegno: sarò felice di rispondere a tutte le tue curiosità!

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *