Come arredare l’entrata correttamente? È una domanda che mi viene posta spesso!

L’entrata è il biglietto da visita di casa tua, la prima impressione che un ospite si farà del resto.

L’entrata è un passaggio dall’esterno al cuore della tua casa, deve essere accogliente e deve dare l’idea di ciò che aspetta all’interno a livello di stile e atmosfera!

Prima di tutto devi riuscire ad interpretare lo spazio che hai a disposizione: non è detto che uno spazio piccolo possa essere meno accogliente di uno spazio grande!

Alle volte è vero il contrario, perché uno spazio grande può essere dispersivo!!

Puoi creare una entrata accogliente anche se… non ce l’hai affatto e entri direttamente nel living!

Vediamo insieme 6 regole per arredare l’entrata in maniera impeccabile, qualunque sia lo spazio che hai a disposizione!

1 – PAVIMENTO O TAPPETO

Come abbiamo detto prima l’entrata è un luogo di transizione dall’esterno all’interno, quindi sarebbe ottimale avere un pavimento che sottolinei questa transizione.

Potrebbe essere un pavimento diverso dal resto della casa e questo potrebbe essere ideale se entri direttamente nel living, per dividere otticamente i 2 ambienti.

Ovviamente in ambienti molto piccoli, eviterai di avere 2 pavimento in forte contrasto, ma il cambio di pavimentazione aiuta la divisione in aree ben specifiche!

Oppure potrebbe essere un tappeto, dovrai sceglierne uno facilmente pulibile, ma questo potrebbe aiutarti ad evitare che gli ospiti portino sporco nel resto della casa!

Va da se che sarebbe molto d’aiuto anche un tappetino fuori della porta per poter togliere il più grosso dello sporco.

(credits: karstinteriors.com; Stefania Damaggio; Pinterest.com)

2 – AVERE SEMPRE UN PIANO DI APPOGGIO

A prescindere dello spazio a disposizione è importante arredare l’entrata con un piano d’appoggio.

Può essere un bellissimo tavolo rotondo in mezzo alla stanza, una consolle appoggiata al muro, anche una semplice mensola; dipenderà dallo spazio a disposizione!

Ha, prima di tutto, un aspetto funzionale perché è il posto dove “svuoterai le tasche” al tuo rientro, ma sarà anche il punto focale dell’entrata.

Puoi metterci una bella pianta o un vaso di fiori, un vassoio con candele e/o profumatori… insomma puoi decorarlo come meglio ritieni opportuno!

È qui che darai l’assaggio dello stile di casa tua!

Se lo spazio lo consente potresti aggiungere anche una piccola seduta, foss’anche un semplicissimo pouf!

Se ti cambi o togli le scarpe subito in entrata potrebbe tornare utile!

(credits: amazon.com; studio-mcgee.com; ohmeohmyblog.com)

3 – LUCE

La luce in entrata è importante per dare il benvenuto in casa tua ai tuoi ospiti, ma in generale ricordiamoci che c’è un passaggio da esterno ad interno, con luci completamente differenti.

Puoi davvero sbizzarrirti per esempio con faretti incassati a soffitto; dinuovo se hai un’entrata che da nel living, abbassare il soffitto è un modo per dividere otticamente le 2 aree.

Puoi arredare l’entrata con dei lampadari particolari e originali, delle luci a parete… tutto ciò che non solo illumini in modo efficace l’entrata, ma che, come il piano d’appoggio, dia l’idea di stile e atmosfera di casa tua!

Gioca con luci diverse: usa i faretti o lampadari per la luce generale, ma aggiungi, ove possibile anche una piantana o una bella lampada da tavolo. Creeranno atmosfera!

(se vuoi saperne di più su come illuminare correttamente la casa ne parlo qui!)

(credits: vogliadiristrutturare.it; amazon.it; houseofjadeinteriors.com)

4 – ELEMENTI PER RIPORRE

Chi viene a trovarti, soprattutto in inverno, ha sicuramente qualcosa da togliere e appoggiare, ma tu stessa quando rientri a casa!

Un armadio a muro non è sempre possibile ovviamente, ma in commercio ci sono davvero tante soluzioni diverse che si possono adattare a qualsiasi spazio.

Mobili a giorno che fungono da appendi abiti, appendi abiti semplici o anche dei ganci a muro, ce ne sono di super originali e se messi correttamente possono essere molto artistici!

Puoi aggiungere qualche cesta per le cose piccole, ma anche per dare quel tocco in più che non guasta!

Non dimenticarti il porta ombrelli, se dovesse piovere almeno non bagnerai dappertutto con gli ombrelli!!

(credits: cutlerkitchenandbath.com; dienlanhsapa.com; elmueble.com)

5 – SPECCHIO

È molto importante avere uno specchio ad altezza occhi in entrata perché:

– ti puoi dare un’ultima occhiata prima di uscire;

– l’ospite può controllare di essere in ordine prima di entrare definitivamente in casa!

È un aspetto da non trascurare! Come tu sistemi la casa quando aspetti ospite, anche quest’ultimo vuole essere a posto quando viene da te, ma arrivando da fuori potrebbe doversi dare una piccola sistemata, permettiglielo!

Anche qui a seconda dello spazio puoi mettere un bello specchio sopra la consolle oppure una composizioni di specchi… insomma sbizzarrisciti a seconda del tuo stile!

Lo specchio inoltre aiuterà a ingrandire lo spazio riflettendo la luce!

(credits: twotwentyone.net; Marina Karpilovsky; lagnappe.com)

6 – PIANTE E FIORI FRESCHI

Eh sì ormai lo sai le piante sono importanti in qualunque ambiente della casa, ma in entrata hanno anche una valenza psicologica: abbiamo detto che è il luogo di transizione da fuori a dentro e quindi permetterà di non avere un distacco netto (questo anche se abitiamo in città!!).

Piante, vasi con rami, foglie o fiori freschi… non importa, l’importante è avere qualcosa, anche piccolo, che richiami la natura!

Le piante apportano anche profumi, texture e colori e sono davvero l’ideale per arredare un’entrata!

(credits: brainstudy.info; Muebles Home Direct; amazon.es)

 

Spero che questo articolo ti sia stato utile, nel caso fammelo sapere nei commenti, e se vorrai condividerlo con qualcuno che ritieni possa essere interessato ne sarò felice, e mi aiuterà a crescere!

Se poi hai ancora qualche dubbio e vuoi una consulenza per arredare l’entrata di casa tua, non esitare a contattarmi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *