Decorare le superfici

Qualche settimana fa ho scritto un articolo (qui in versione video!) su come decorare una libreria , oggi vorrei vedere con te come decorare anche altre superfici della casa come il tavolino del soggiorno, i comodini, le consolle etc..!

Decorare con stile le varie superfici a disposizione aiuta ad avere una casa elegante e raffinata!

Vediamo prima alcuni trucchi e suggerimenti generali e poi vediamo come applicarli ad ogni superficie!

Non esistono regole vere e proprie, ma questi consigli saranno utili per avere sempre composizioni ben bilanciate!

9 TRUCCHI PER DECORARE LE SUPERFICI

– LA REGOLA DEL TRE: 3 è il numero perfetto!

La regola del tre consiste nel raggruppare oggetti in numero dispari, tendenzialmente a gruppi di tre appunto!

Le composizioni a tre sono decisamente più dinamiche che a due, creano ritmo e movimento.

Con due oggetti lo sguardo può solo fare avanti e indietro, mentre, con tre ha decisamente più possibilità di movimento e tutto diventa più interessante!

Sistemare gli oggetti a gruppi da tre darà l’impressione di una composizione studiata anziché elementi posti lì a caso.

Attenzione che raggruppare a tre non significa contare 3 oggetti diversi e metterli insieme.

Oggetti simili, messi vicini, uno sopra l’altro verranno considerati un oggetto unico, pe fare una composizione bisogna che gli oggetti siano diversi secondo i 2 punti che seguono!

– USA ALTEZZE E LARGHEZZE DIVERSE

Crea composizioni in cui i tre oggetti abbiano altezze e/o larghezze diverse, questo per creare interesse visivo.

Quando i vari oggetti sono similari, si perdono, non attirano l’attenzione!

Variando invece altezze e larghezze si permetterà allo sguardo di notare i vari oggetti della composizione e di concentrarsi su ciò che ritiene bello e importante!

– USA DIVERSE GRANDEZZE FORME, TEXURE E FINITURE

Come per altezza e larghezza avere forme e finiture diverse serve ad attirare lo sguardo grazie al contrasto!

Quindi puoi avere qualcosa di lucido vicino a qualcosa di opaco, qualcosa di grande vicino a qualcosa di piccolo, qualcosa di ruvido vicino a qualcosa di liscio…

Come scritto prima è questione di giocare con il contrasto… se tutto sembra uguale nulla acquisterà importanza!

– USA I COLORI

Partendo dal fatto che hai creato una palette per i colori della tua casa, anche le tue composizioni possono, anzi devono essere in palette!

I vari oggetti possono avere colori similari per una palette “monocromo” oppure colori anche contrastanti!

Attenzione ovviamente al ripiano su cui viene appoggiata la composizione anche quello è un colore!

Parti quindi dalla base su cui appoggi i tuoi oggetti e decidi se metterli di colori similari o in contrasto.
Se il ripiano è chiaro per esempio potrai mettere oggetti chiari per un tono su tono o scuri per un contrasto appunto! (e viceversa ovviamente).

Per quanto riguarda i colori accento, ricorda che appunto sono accento quindi non esagerare!

– USA I VASSOI

È una cosa che sta cominciando ad andare di moda, e che si vede moltissimo in America, su Pinterest lo avrai notato…

Perché un vassoio?!

Intanto se scelto bene è molto decorativo, ma anche perché in qualche modo da una delimitazione alla tua composizione mantenendo il tutto curato, ordinato e organizzato!

– ATTENZIONE ALLE VARIE ANGOLAZIONI

La composizione deve essere gradevole da ogni angolazione la si guardi!

Le fotografie per esempio andrebbero messe solo “contro il muro”!

Questo perché il retro del portafoto certo non è il massimo da vedere!

Se lo metti su una consolle appoggiata al muro o in una libreria non potendo girarci intorno si vedrà solo la cornice e la foto contenuta.

Non sarebbe invece il massimo se messa su un coffe table, dove invece si può vedere da ogni lato!

– USA PIANTE E  FIORI!

Ormai me lo hai sentito ripetere un sacco di volte, portare un tocco di natura in casa è indispensabile!

Lo è anche nel creare delle composizioni, perché danno quel tocco di eleganza e raffinatezza!

Può essere un vaso di fiori, un vaso con una foglia, una piccola pianta grassa… basta che ci sia un poco di natura!

Ovviamente non è che tutte le combinazioni devono avere del verde, ma siccome avrai più superfici da decorare, qua e là ricordati di questo particolare!!

– UN TOCCO DI CALORE CON LE CANDELE

Anche questo lo abbiamo già visto, le candele, anche se spente, apportano calore e intimità, con i giusti portacandele sono anche molto decorative!

Poi fare composizioni di sole candele tendendo presente di averle di altezze diverse, oppure aggiungere qua e là una candela al trio di oggetti!

– NON DIMENTICARTI DI QUALCOSA DI PERSONALE!

La casa deve rappresentarti, quindi oggetti che hanno un significato per te devono essere usati per decorare le varie superfici ci casa tua.

Fai in modo che le varie composizioni parlino di te, delle tue passioni o dei tuoi ricordi!

Puoi anche usare oggetti che invoglino chi li vede a toccarli.

Potrebbe essere un album di foto, un libro particolare, aperto su una pagina che ti piace…

Questo creerà interattività e potrebbe essere un bel motivo di conversazione!

COME APPLICARE…

Bene, ora che abbiamo visto i nove suggerimenti generali cu come decorare le superfici entriamo nello specifico!

– COFFE TABLE

La prima cosa da considerare è ovviamente la forma del tavolino!

Con un tavolino rettangolare potrai mettere un bel vassoio con una composizione, ovviamente da tre elementi e magari accanto un bel vaso di fiori o una bella pianta!

La composizione potrebbe avere uno o due libri impilati, una candela e un vaso o un’altro oggetto.

Con un tavolino rotondo sarà importante seguire la forma del tavolo con un vassoio o vasi rotondi.

Se hai un tavolino in vetro e un bel tappeto sotto tieni le composizioni minimali e semplici!

Puoi decidere di cambiare un po’ le decorazioni a seconda della stagione, mettendo fiori e piante fresche d’estate e foglie, pigne in autunno inverno!

– CONSOLLE-MENSOLA DELL’ENTRATA

Lo abbiamo visto nell’articolo (qui in versione video) in cui parlavo dell’entrata, una consolle o una mensola sono indispensabili perché funzionali!

Sarebbe importante avere uno specchio appoggiato o appeso, sia per darti un’ultima controllata prima di uscire sia perché un eventuale ospite possa darsi una sistemata prima di entrare definitivamente.

Hai bisogno poi di un piattino, un vassoio per poterti svuotare le tasche.

Se hai lo spazio puoi mettere una lampada in più, la luce è molto importante e una lampada da tavolo crea atmosfera!

Anche qui sarebbe importante il tocco di natura!

– COMODINI

Less is more è valido sempre, a maggior ragione con i comodini: la camera da letto serve per riposare, quindi le decorazioni devono rimanere al minimo!

Se ami gli abatjour appoggiati prima pensa a quelli e poi aggiungi il resto a seconda dello spazio libero.

Una sveglia, un libro, una scatolina, una foto… tutto ciò che ami avere vicino, andrà benissimo!

– CREDENZA

Decora tutta la superficie creando tante piccole composizioni!

Le composizioni seguiranno sempre le regole che ho esposto prima e dovranno ovviamente comunicare tra di loro, vuoi per materiali vuoi per colori.

Un’altro modo davvero elegante è di porre alle estremità due lampade uguali perché questo crea simmetria.

Poi appendere un quadro o uno specchio nel mezzo e concludere con una composizione centrale che sarà più o meno vistosa a seconda delle lampade e dello specchio o quadro.

Ricordati di creare un poco si contrasto: se hai una credenza in legno usa metalli o vetri!

Se la credenza è appoggiata ad un muro basso cerca di non mettere elementi troppo alti in modo da non bloccare la visuale!

ANCORA UN ATTIMO…

Ultimo suggerimento: prima di correre a comprare chissà cosa chissà dove, prendi le cose che hai in casa e lavora con quelli.

Fai come ho detto per la libreria e parti da zero: togli tutto da tutte le stanze metti per terra e crea le tue composizioni.

Comincia dall’entrata e continua per il resto della casa!

Cambierai aspetto senza spendere!

 

Spero davvero che questo articolo ti sia stato utile per capire come decorare qualunque superficie di casa tua!

Se poi vorrai condividerlo con qualcuno a cui pensi possa interessare l’argomento ne sarò onorata!

Se hai bisogno di una consulenza per qualunque ambiente di casa tua non esitare a contattarmi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *