Articoli

Quando si tratta di rinnovare e arredare casa è davvero un attimo spendere un sacco di soldi.

Qualche settimana fa abbiamo visto le cose importanti e le domande da farsi quando è ora di comprare i mobili di casa, oggi vorrei vedere con te dove è meglio investire e dove invece, eventualmente, ci si può permettere di risparmiare!

1 – RISTRUTTURAZIONE: IMPRESA EDILE VS FINITURE E MATERIALI

Cominciamo con la ristrutturazione: conviene investire nell’impresa edile e risparmiare in finiture e materiali o viceversa?

Potresti essere portata a pensare che sia meglio investire in finiture e materiali, ma in realtà è meglio investire nell’impresa edile!

Certo, devi trovare l’impresa giusta, e a tal proposito ho scritto un articolo (qui in versione video).

Perché questo?

Te lo spiego con un esempio: ammettiamo che tu ami il marmo un prodotto sicuramente costoso, però hai risparmiato sull’impresa edile e questa non è capace di valorizzare questo materiale, che risultato otterrai?

Se decidi di risparmiare sui materiali, optando per esempio per ceramiche o gress porcellanato effetto marmo, e investi in un’impresa coi fiocchi, questa ti potrebbe studiare una posa particolare, che faccia apparire pavimento (o il muro) come fosse marmo vero!

Non avere paura di valutare pose diverse insieme alla tua impresa, vedrai che potrai ottenere risultati inimmaginabili!

“Se credi che un professionista ti costi troppo è perché non hai idea di quanto ti costerà alla fine un dilettante!” (cit. anonima)

2 – SALONE: DIVANO VS ACCESSORI DIVANO

Lo puoi immaginare: è meglio investire nel divano piuttosto che negli accessori per “abbellirlo”

Ne abbiamo parlato la settimana scorsa, il divano deve essere comodo, devi poterti sedere o sdraiare e rilassarti totalmente.

Il divano è probabilmente l’elemento più grande e costoso del salotto, ma è anche quello che usi di più, vuoi per guardare la tv, vuoi per leggere, vuoi per chiacchierare con gli amici…

Se non è davvero comodissimo, sarà tutto più “faticoso”.

Inoltre il divano è una spesa che, se fatta bene dura per svariati anni!

Nel scegliere il divano, oltre alla robustezza della struttura e la comodità dell’imbottitura, ovviamente guarda poi a forma, stile e colore che valorizzino la stanza e, come sempre, il tuo modo di essere… anche il divano ti deve rappresentare!

Per quanto riguarda gli accessori, come cuscini ed eventuali coperte, potresti, dopo un po’ voler cambiare colori, materiali… e se hai investito lì ci penserai due volte a cambiare!

Inoltre trovi ovunque soluzioni davvero carine e originali a prezzi moderati!

3 – SALA DA PRANZO: TAVOLO VS SEDIE

Scommetto che penserai che è meglio investire in un buon tavolo anziché nelle sedie!

Ebbene, no: meglio investire in sedie di qualità e eventualmente trovare un compromesso per il tavolo.

Il motivo è semplice e lo abbiamo appena visto con il divano: sulla sedia devi essere comodo!

Se sei a tavola, seduto su una sedia scomoda, non ti godrai pranzo o cena al 100%!

Non è il massimo vero?

Investire in una seduta, comoda, facile da mantenere è davvero la migliore scelta!

Se ci pensi il tavolo è una superficie su cui appoggiarsi e oggi trovi davvero ogni tipo di materiale e di forma e stile che non sarà difficile trovare un bel tavolo senza doversi svenare!

Inoltre delle sedie particolari possono rendere unico anche il tavolo più semplice!

4 – CUCINA: ELETTRODOMESTICI VS MOBILI VS MANIGLIE E RUBINETTERIE

La cucina è tra gli ambienti più cari da arredare, in generale comunque risparmiare sulla cucina non è mai un bene!

Come detto altre volte, per primo bisogna pensare agli elettrodomestici, che verranno scelti in base a come si vive la cucina

Potresti essere una persona che ama molto cucinare con il forno  e quindi darai importanza a questo elemento e magari meno ad un altro, come la lavastoviglie.

Ricorda che non è obbligatorio che tutti gli elettrodomestici siano della stessa marca, scegli in base alle funzioni più utili per te!

Tra mobilio, maniglie e rubinetterie, ci va un giusto compromesso:

– il mobilio deve essere robusto, se no ti ritroverai presto con ante disconnesse, parti gonfie… insomma una cucina da buttare.

Quello cu cui puoi risparmiare è la lavorazione delle ante o dei cassetti, mantenendoli più semplici perché comunque possono essere elevati da una bella maniglia!

– le maniglie sono quello che tocchi di più e ovviamente di questo devi tenerne conto, devono essere pratiche e comode!

– Per quanto riguarda il discorso rubinetteria, deve essere funzionale e pratico al lavandino che hai scelto!
Per esempio, se hai una vasca sola, grande è consigliabile optare per un rubinetto allungabile con doccino… per riuscire a pulirlo senza difficoltà!

Quindi qui è davvero importante prima di tutto capire tu come vivi la cucina, per capire dove investire un po’ di più e dove investire un po’ meno, ma non andare mai al risparmio!

5 – CAMERA DA LETTO: MATERASSO VS STRUTTURA LETTO

Qui vale il discorso fatto con il divano: è assolutamente meglio investire nel materasso, perché quando vai ha dormire devi poterlo fare comodamente! (ricorda che passi un terzo della tua vita sul materasso!)

Cerca il materasso che possa supportarti al meglio in base alla posizione in cui dormi e che si adatti davvero ai tuoi bisogni.

Un buon sono ristoratore è importante per poter affrontare la meglio la giornata.

I materassi non sono tutti uguali e il materasso giusto potrebbe davvero fare la differenza!

Ovviamente oltre la materasso bisognerà anche pensare ad una buona rete, per non far perdere al materasso le sue buone qualità.

Sulla struttura del letto in sé invece puoi risparmiare, potresti anche solo decidere di mettere una testata appesa al muro!

Ci sono soluzioni davvero di tutti i tipi, stili, materiali e colori, sicuramente non sarà difficile trovare quella più adatta a te!

6 – LAMPADARI VS LAMPADINE

Ti potrà sembrare un paragone forzato perché le lampadine non hanno certo i prezzi dei lampadari, ma nonostante questo ti dico che è meglio investire nelle lampadine!

Mentre di lampadari puoi trovarne di tutti tipi, stili, materiali e colori, la lampadina è quello che farà la differenza per una buona illuminazione e un perfetto confort visivo.

Scegli una lampadina che abbia una corretta potenza, temperatura colore, ma anche una ottima resa cromatica!

(parlo di illuminazione qui!)

7 – TENDE VS BASTONI

Le tende vestono una casa e apportano calore!

Tra tende e bastoni, con i vari accessori, è meglio investire in una tenda di qualità!

Anche solo perché la tenda la tocchi, mentre il bastone è in alto e lo puoi solo vedere!

Inoltre una tenda di qualità inoltre sarà più facile da mantenere quando si lava e stira!

Anche per i bastoni trovi ormai colori, materiali e stili i più disparati, quindi è facile trovare il più adatto.

8 – ELEMENTI FATTI A MANO

Vale sempre la pena investire in qualcosa di fatto a mano, un qualcosa di artigianale, ovviamente parliamo di elementi di qualità durevoli e solidi!

Le cose fatte a mano hanno un qualcosa in più: intanto sono uniche perché, per quanti pezzi possa produrre l’artigiano, non ne produrrà mai quantitativi enormi, e poi, essendo fatte a mano, difficilmente si troveranno pezzi perfettamente uguali!

Questo renderà questi elementi diversi e originali!

Ovviamente non parlo solo di mobili, ma anche di decorazioni come quadri, sculture, ceste, oggetti vari.

Se sei una persona che viaggia molto, butta sempre un occhio agli oggetti artigianali locali, saranno quel quid in più!

Investire in questo genere di elementi non è per forza sempre dispendioso, pensa anche ai mercatini dell’usato o vintage…

Tu cosa ne pensi? Concordi con me? O su qualcosa la pensi diversamente? Fammelo sapere nei commenti!

Spero che questo articolo su spender per rinnovare e arredare casa ti sia piaciuto, se vorrai condividerlo con qualcuno a ci pensi possa interessare ne sarò onorata e mi aiuterai a farmi conoscere!

Se, invece, hai dei dubbi e vuoi una consulenza per casa tua non esitare a contattarmi!