Quest’estate, Franco Repetto della “Repetto intermediazioni immobiliari” con il quale Chiara e io collaboriamo, ci ha presentato una coppia che era in cerca di casa e che, individuatane una che poteva essere di loro gradimento, volevano capire, prima di fare un’offerta ai venditori, quanto avrebbero dovuto spendere per ristrutturare completamente l’alloggio in base ai loro desiderata…

Pronti via, abbiamo preso nota di quello che volevano e come…abbiamo chiamato la nostra impresa edile di fiducia (la Cavallo costruzioni) e ci siamo affidati a idraulico e elettricista che da tempo collaborano con l’impresa stessa. In poco tempo sono arrivati tutti i preventivi che sono stati sottoposti ai clienti. Tutto è stato accettato e quindi a settembre sono iniziati i lavori.

Non lo negherò, un cantiere così grande (parliamo di rifare interamente un alloggio di 100 mq!) non lo avevo mai seguito! Un po’ di “paura” ce l’avevamo visto che per un cantiere precedente, molto più piccolo (e con altra ditta) avevamo avuto dei problemi e i lavori non erano stati eseguiti “a regola d’arte”! Fatto tesoro di quello che era stato sbagliato nell’altro lavoro abbiamo cercato di impostare diversamente le cose.

Le magagne non sono mancate: quando tiri giù le tramezze scopri davvero di tutto! I lavori si sono protratti più a lungo del previsto (siamo ora in dirittura d’arrivo) e purtroppo questo ha infastidito non poco i condomini, ma tutto sommato è andata.

Ed è andata bene perché abbiamo avuto a che fare con professionisti seri, preparati e sempre disponibili!

Quindi quando si devono fare dei lavori, delle ristrutturazioni, è bene cercare sempre dei veri professionisti per la tranquillità che tutto venga fatto bene.
Come ho detto problemi ce ne sono stati, ma il titolare dell’impresa era quotidianamente in cantiere e mi ha sempre riferito tutto. Non ha mai fatto di testa sua e ogni cosa chiedeva! Ho l’orecchio fumante a furia di sentire anche più volte al giorno i vari professionisti e non avete idea di quante volte io sia corsa in cantiere (oltre le visite di routine), ma ecco la tranquillità di sapere che ti puoi fidare e dormire sonni tranquilli non paga!!!

Queste alcune immagini di com’era….a breve il dopo!

By Virginie

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *