Articoli

Come creare una palestra in casa senza comprometterne il design?!

Con quello che è successo nell’ultimo anno e mezzo è cresciuta l’esigenza di poter fare il proprio allenamento in casa.

Non tutti hanno la fortuna di poter dedicare un’intera stanza, foss’anche piccola, alla propria palestra personale, molto più facilmente occupa un po’ dello spazio di un altro ambiente.

Se sei una di quelle persone che ha iniziato a fare workout in casa e non vuole rinunciarci ecco alcuni suggerimenti per creare un angolo palestra, senza compromettere l’armonia dei vari ambienti!

L’individuazione del posto giusto e poi di come sistemarlo ovviamente dipenderà da che attività che svogli, ovvero di quali attrezzature necessiti!

SUGGERIMENTI PRATICI

– DOVE RIPORRE L’ATTREZZATURA

Onde evitare disordine sarebbe ideale avere una armadio, anche basso, dove riporre gli attrezzi.

Potresti pensare di fare un armadio personalizzabile all’interno per poterlo attrezzare e sfruttare al meglio ogni spazio.

Questo armadio dovrebbe essere posizionato il più possibile vicino all’area in cui farai i tuoi allenamenti.

La facilità di fruizione renderà più piacevole dedicarsi ai workout.

Per gli attrezzi più grandi, ove possibile, sarebbe un’ottima cosa prende quelli pieghevoli o comunque quelli facilmente spostabili in modo da riporli con facilità!

– ATTENZIONE ALLO SPAZIO

Ci sono degli attrezzi davvero super sofisticati e super tecnologici… ti consiglio però di non soffermarti solo a quello, guarda anche le dimensioni!

Se prendi un attrezzo di ultimissima generazione ma poi non hai lo spazio giusto avrai dei problemi di organizzazione dell’ambiente e facilmente anche di stile e design!

Inoltre se lo spazio non è adeguato rischi di non poterti allenare con comodità ma soprattutto in sicurezza!

Ovviamente lo spazio dedicato alla palestra dovrà essere in una stanza con finestre, arieggiare è molto importante per evitare cattivi odori e batteri.

Questo preserverà pitture, eventuali carte da parati e arredi!

– PAVIMENTAZIONE

Nell’area che userai per la tua palestra ti consiglio di evitare i classici tappeti, meglio avere il pavimento libero.

Per proteggere comunque il pavimento è bene ed usare i tappeti specifici per sport, che puoi poi mettere via quando hai finito l’allenamento.

SUGGERIMENTI ESTETICI

– COLORI E DECORAZIONI

Colori accesi e vivaci aiutano a dare energia, ma siccome non siamo in una palestra ma in casa è meglio mantenere un’atmosfera rilassante.

Sempre avendo ben presente la palette colori l’utilizzo di colori chiari o neutri è molto utile per donare sensazioni di relax e tranquillità!

Materiali naturali e piante amplificano la percezione di benessere, le piante in particolare purificano l’aria!

– I GIUSTI ATTREZZI

Anche la scelta degli attrezzi farà la differenza!

Prima di tutto non esagerare ad attrezzare il tuo angolo palestra, compra solo i pezzi necessari, Laddove esistano attrezzi multifunzionali perché non comprare quelli?

Potrai avere un allenamento completo senza invadere la casa di troppi strumenti!

Fai attenzione ai loro colori, soprattutto se dovessero comunque, anche una volta riposti, essere visibili!

– ANCORA UN’IDEA…

Come accennavo prima, non sempre è possibile nascondere la palestra quando non si usa, ma il trucco c’è:

resta il più possibile minimale, riponi gli attrezzi in mobili e complementi come consolle o librerie a cubo e aggiungi piante e cuscini come decorazioni!

Questo in qualche modo maschererà rendendo meno invasiva la palestra!!

Spero che questo articolo su come creare una palestra in casa ti sia stato utile, nel caso fammelo sapere con un commento!

Se vorrai condividere l’articolo con qualcuno a cui pensi possa interessare l’argomento ne sarò onorata!

Se invece hai ancora dei dubbi e vorresti una consulenza non esitare a contattarmi!