Decorare la casa con geometrie e pattern

Geometrie e pattern sono davvero elementi versatili e molto particolari da usare per decorare la casa!

Oggi vorrei vedere con te come e dove utilizzare queste tipologie di disegno per dare un look accattivante e originale ai tuoi ambienti!

GEOMETRIE E PATTERN

Iniziamo con vedere le varie geometrie e cosa sono i pattern…

FORME GEOMETRICHE

Le forme geometriche basi sono il quadrato, il cerchio e il triangolo…

Queste tre forme, come accade per i colori, hanno un significato simbolico che è bene conoscere per usarli nel migliore dei modi:

– il quadrato è un simbolo che rappresenta la terra e comunica solidità, stabilità, equilibrio e protezione, questo per il fatto che i lati sono dritti e paralleli.

– il cerchio è un simbolo che rappresenta il cielo, la sua forma, grazie alla sua mancanza di spigoli, ricorda un abbraccio!
Inoltre, non avendo né inizio né fine rappresenta la spiritualità e ricorda il tema della ciclicità!

– il triangolo sta mezzo, ha una base stabile, come il cerchio e 2 lati obliqui che tendono verso l’alto… questo crea dinamicità e vivacità!

LINEE

– le linee verticali simboleggiano la forza e, quando usate sulle pareti, otticamente allungano un ambiente.

– le linee orizzontali simboleggiano l’equilibrio e, quando usate sulle pareti, otticamente, allargano un ambiente.

– le linee diagonali, spesso messe in contrapposizione creando il motivo detto Chevron, sono dinamiche e vivaci e, quando usate sulle pareti, otticamente allargano un ambiente!

PATTERN

Il pattern è un motivo decorativo che si ripete, in verticale, orizzontale o in diagonale…

Di Pattern ne esistono davvero di tutti i tipi, dimensioni e di tutti i colori e creano davvero movimento e ritmo!

COME E DOVE USARLI?

Come e dove usare queste geometrie e questi pattern per decorare la casa?

ARREDO E DECORAZIONI

È il modo migliore per fare entrare questo tipo di fantasie a piccole dosi!

Puoi trovare qualche mobile o complemento con forme geometriche o pattern.

Sicuramente potrai trovare molti tessili come tende, cuscini e tappeti.

Puoi anche decorare le pareti con quadri dai motivi geometrici che volendo potresti fare tu stessa, comprando degli adesivi colorati o, se hai manualità colorando direttamente!

Se ti piacciono i pattern potrai fare dei quadri usando dei tessuti con i motivi e i colori che ti piacciono di più!

Saranno soluzioni davvero molto personali!

MURI

Puoi decorare i muri con geometrie e pattern in vari modi:

– piastrelle
– pittura
– carta da parati
– adesivi murali
– boiserie

– PIASTRELLE

Sui muri le piastrelle facilmente saranno usate in cucina, di solito come paraschizzi, e in bagno, soprattutto nella zona doccia/vasca.

Hai davvero l’imbarazzo della scelta: puoi usare piastrelle esagonali, oppure piastrelle che abbiano delle fantasie.

Esistono anche delle piastrelle tridimensionali che possono aggiungere matericità!

Anche il mosaico è, a tutti gli effetti, un pattern!

– PITTURA

Oltre che alle righe, verticali o orizzontali, è molto frequente vedere pareti divise con delle diagonali a creare triangoloni poi dipinti con diversi colori.

Ma in realtà ci si può sbizzarrire come si vuole anche con i cerchi e i quadrati e i cerchi creando delle valide alternative!

Cerchio o quadrato possono, per esempio, racchiudere dei quadri,  delle mensole o perché no anche il divano o il tavolo per conferire a questi ancora più importanza.

Ancora potresti usarli per movimentare una parte di parete che altrimenti resterebbe un po’ vuota.

Come sempre tutto dipenderà da cosa vuoi comunicare e dallo stile di casa tua!

Non è obbligatorio pitturare tutt’e quattro le pareti, e anche la parete prescelta non deve per forza essere tutta piena!

Creare un punto focale nella stanza!

– CARTA DA PARATI

Di carte da parati ormai ce ne sono davvero di ogni tipologia e ovviamente ci sono anche con forme geometriche e pattern i più disparati!

Non sarà difficile trovare quella giusta che si abbina perfettamente al tuo stile e ai colori di casa tua.

Come per la pittura non devi per forza tappezzare tutt’e quattro le pareti, puoi fare una parete intera, ma anche solo una porzione, il famoso punto focale!

Studia con attenzione l’ambiente e l’arredo per capire dove è meglio posizionarla e in quale quantità!

– ADESIVI MURALI

Un modo creativo e certamente poco costoso per decorare la casa con geometrie e pattern è quello di usare degli adesivi murali!

Puoi comprarli con forme già predefinite oppure potresti comprare adesivi colorati che poi ritagli tu come ti pare.

Piccolo consiglio: prima di attaccare gli adesivi al muro creati la composizione a terra o su qualche superficie per vedere che sia bella e armoniosa.

Potresti anche pensarla di metterla a muro “bloccandolo con un poco di adesivo di carta e se poi ti piace passare ad attaccare proprio loro… non si sa mai!

– BOISERIE

Come sempre, quando parlo di boiserie non mi riferisco a quella che avevano anni fa i nostri nonni!

La boiserie di base è l’utilizzo del legno come decorazione per i muri e anche lì puoi davvero sbizzarrirti creando geometrie (che se ripetute diventano anche pattern!).

PAVIMENTI

Se ci pensi tutti i pavimenti sono geometrici e formano pattern nella ripetizione delle piastrelle…

Ma ci sono modi originali per creare pavimenti più fantasiosi!

CAMBIO DI PAVIMENTAZIONE

È possibile in una stessa stanza avere 2 pavimentazioni diverse, magari se hai l’ingresso nel living o se hai un open space cucina living…

Il cambio di pavimentazione aiuta a dividere otticamente i due spazi.

Il cambio di pavimentazione si può fare in tre modi:

– netto
– frastagliato
– degradato

Quello netto, lo si intuisce, si ha con una linea netta che separa le due tipologie di pavimentazione.

Quello frastagliato, invece, si ha quando si tagliano le piastrelle per farle combaciare in maniera anche giocosa (per esempio un listone con una piastrella esagonale!)

Infine quello degradato si ha quando, oltre a frastagliare, il punto di unione, si riprendono a piccoli tocchi la piastrella di un pavimento nell’altro andando poi a sfumare.

PATTERN CON I DISEGNI DELLE PIASTRELLE

Ci sono poi piastrelle che hanno delle fantasie che prese da sole potrebbero non dire nulla, ma che messe insieme possono creare dei bellissimi disegni!

ALCUNE ACCORTEZZE…

Decorare la casa con geometrie e pattern può creare ambientazioni suggestive, ma vale sempre la regola NON ESAGERARE:

– evitiamo di riempire la casa tra muri, pavimenti e decorazioni di queste fantasie!

– dove geometrie e/o pattern sono molto grandi o molto d’impatto cerchiamo di tenere un arredo e il resto delle decorazioni un po’ più semplici per evitare di appesantire troppo l’ambiente!

– si possono unire geometrie e pattern diversi, dovrebbero però avere qualcosa in comune come il colore e devono avere grandezze decisamente diverse, soprattutto uno deve spiccare sull’altro!

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, nel caso fammelo sapere con un commento e se vorrai condividerlo con qualcuno che pensi possa essere interessato ne sarò onorata.

Se hai dei dubbi e vuoi una consulenza per decorare la casa con qualche geometria o pattern non esitare a contattarmi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *